Cari amici è opinione diffusa, e forse anche provata, che la provenienza del cognome Marmo èattribuibile ad una famiglia di scalpellini originari della provincia di Potenza, precisamente dal monte Marmo che dista circa trentacinque chilometri in linea d’aria da San Rufo. Tale cognome fu loro assegnato nel 1550 circa quando, con il concilio di Trento, si diede obbligo ai parroci di individuare le persone con nome e cognome in modo da evitare matrimoni tra consanguinei. Un’origine antecedente potrebbe risalire al 1100 circa, quando alle famiglie ricche cominciò ad essere attribuito un cognome per “non confondersi con la plebe”.

2 commenti per “Il Cognome”

  1. fabrizio marmo
    25 Gennaio 2009 at 17:21

    Può anche darsi che alcuni Marmo fossero una famiglia di scalpellini e assunsero tale cognome verso il 1550; il cognome Marmo (almeno per quanto riguarda la mia famiglia, i c.d. Marmo dei Rocchi), tuttavia, esisteva sicuramente già nel XII e XIII secolo; d’altra parte il fatto che si abbia lo stesso cognome non significa certo che si sia tutti parenti. Credo anche io, comunque, che l’origine del cognome debba in qualche modo collegarsi con il monte Marmo.
    Saluti
    Fabrizio

  2. ciao Giuseppe il soprennome de mis abuelos era Maria Antonia y Angel. Mi papa era Luiggi y mis tios Carmelo y Maria

Aggiungi un commento

Devi essere loggato per inviare un commento.